legno massello

Perché scegliere un parquet in legno massello oggi?

In commercio esistono numerose varianti di parquet facilmente adattabili a qualsiasi esigenza: non solo per ambienti domestici, possono essere utilizzati anche in attività commerciali, uffici e molti altri ancora. In molti attualmente prediligono i più moderni listoni in parquet prefinito rispetto ai listelli in legno massello che tuttavia in alcuni casi possono rivelarsi per design e stile una scelta ancora valida.
E’ importante sottolineare le differenze che esistono tra questi due tipi di pavimenti in legno che presentano delle caratteristiche specifiche e, nel contempo, ottime per personalizzare qualsiasi ambiente. Cambiano le dimensioni e la struttura dei listelli che compongono il pavimento: mentre in quelli in legno massello sono di spessore che può arrivare anche poco oltre i 20 millimetri, in quello prefinito non supera i 4 millimetri. Aspetto di non poco conto e che ha una sua influenza anche per quanto concerne la lunghezza dei listelli. Ma non solo sotto questo aspetto, poiché cambiano notevolmente anche le tecniche di lavorazione e di installazione tra questi due tipi di parquet, oltre alla messa in posa ed alla lucidatura. 
Soffermandosi sulle caratteristiche del legno massello, il ritorno di questo tipo di pavimento è legato ad alcune caratteristiche vantaggiose e che contribuiscono con decisione a rendere un ambiente con un’atmosfera più calda ed accogliente. Partendo da quelle che sono le caratteristiche tecniche, i listelli che compongono un parquet in massello, sono costituiti da legno nobile. Vengono prettamente utilizzati soprattutto alcuni tipi di legno, come ad esempio quello di betulla, ma anche l’abete e il pioppo, senza dimenticare il pino o il frassino. I listelli sono abbastanza voluminosi e il che corrisponde ad una notevole solidità: caratteristica di questo modello di listelli è sicuramente la grande stabilità oltre alla possibilità di ottimizzare il riscaldamento della casa. Il tutto è strettamente connesso alle ottime qualità di legno che vengono utilizzate per dar vita ad originali ed eleganti pavimenti in parquet. 
Scegliere il parquet in legno massello permette, dunque, di personalizzare al massimo ogni ambiente, con particolare pose: infatti si può puntare sulla spina di pesce e su molte altre ancora, senza dimenticare le pregevoli lavorazioni che vengono svolte sui listelli del parquet. Proprio in tema di lavorazione, una delle peculiarità di questo tipo di pavimento è la finitura particolare e che va svolta a regola d’arte: un lavoro che risulta essere sì dispendioso e costoso, ma che porta ad un risultato estremamente duraturo e che dona all’ambiente un’atmosfera unica ed impareggiabile. Il tutto è legato alla delicatezza dei materiali che vengono utilizzati, oltre alle successive operazioni di levigatura e di verniciatura manuale. La messa in posa di un tipico parquet in massello richiede 40 giorni, a testimonianza di un lavoro lungo e particolarmente delicato che deve essere svolto a regola d’arte: infatti, vengono prima incollati i listoni oppure fissati mediante chiodi. 
Uno dei vantaggi principali dell’utilizzo di parquet in legno massello è sicuramente legato alla vasta gamma di essenze legnose disponibili che potranno comunque incidere sul costo complessivo della pavimentazione. Infatti, sono numerose le varietà tra cui poter scegliere, tante proprio per andare incontro alle esigenze più disparate non solo dal punto di vista funzionale, ma anche stilistico: non sarà difficile trovare i listelli da adattare allo stile dell’ambiente circostante in cui andranno inseriti. Tante le tonalità disponibili, da quelle più scurre, fino a quelle tendenti al rosso, passando anche per quelle che tendono a mantenere le caratteristiche esterne tipiche del legno.
Molto utile e vantaggiosa può essere anche la scelta di un parquet industriale, caratteristico soprattutto per via dell’utilizzo di listelli che non hanno dimensioni particolarmente grandi. Non solo per ambienti industriali o commerciali, ma indicati anche all’interno di qualsiasi ambito domestico, i parquet industriali presentano listelli piccoli ma di spessore particolarmente elevato rispetto a quelli più tradizionali. Caratteristiche che rendono il parquet industriale una soluzione economica ed alla portata di tutte le tasche, comportando anche uno scarto nettamente inferiore. Inoltre, il legno utilizzato per i listelli proviene da quello di altre lavorazioni, motivo per cui si tratta di una soluzione intelligente. 
In molti, ormai, optano per questo tipo di pavimento in legno che possiede un enorme vantaggio rispetto a tutti gli altri: nel momento della posa, è possibile movimentare il deposito dei listelli creando dei disegni veri e propri che contribuiranno a decorare l’ambiente. Anche in questo caso si può parlare di massello, meno costoso, e prefinito che differiranno tra loro per lo più per quanto riguarda la posa.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>